Era il 1986 quando Paolo Cordero di Montezemolo elaborò alcune memorie e scritti sulle origini della Tenuta Monfalletto;

la storia della famiglia Falletti, quella dei Cordero di Montezemolo, le peculiarità del fondo, le idee per la ristrutturazione e l’ampliamento della cantina, la filosofia produttiva e le prospettive per il futuro. Un documento unico e di enorme valore storico ed affettivo per la famiglia Cordero di Montezemolo.

Fu redatta un’unica copia battuta a macchina. Nel 2010 abbiamo decido di scannerizzarla così com’era stata raccolta e riproporla con integrazioni fotografiche di repertorio. Queste repliche sono ora disponibili in cantina per i “viscerali” sostenitori dei nostri vini.

Il copione originale è stato trasformato nel 2015 in un’elegante opera d’arte da Luca Cassine ed è possibile ammirarla all’ingresso della nostra sala di degustazione.