Denominazione: Denominazione di Origine Controllata

Vitigno: Dolcetto 100%

Zona di produzione: Vasta superficie di vecchi vigneti di proprietà nel versante Nord della tenuta Monfalletto nel comune di La Morra. Terreno argilloso leggero ricco di ossido di magnesio e manganese con esposizione che va da Nord/Est a Nord/Ovest. Altitudine compresa tra 220 e 260 m.s.l.m.

Epoca di raccolta: Metà settembre

Resa per ettaro: 56 Hl/Ha – 7500 bottiglie/Ha

Vinificazione: Macerazione per 4/6 giorni a temperature tra 28 e 30 °C con frequenti rimontaggi in vasche di acciaio inox. Svinatura e fine della fermentazione alcolica per ulteriori 10/12 giorni circa. Fermentazione malolattica in acciaio e parte in legno(vecchie barrique di 4° e 6° passaggio)

Affinamento: In acciaio e, per modesta parte, anche in legno. Assemblaggio in primavera e imbottigliamento. Commercializzazione entro 2 mesi.

Caratteristiche Organolettiche: Colore rosso rubino acceso; dal profumo fresco e nitido di frutta a bacca piccola, ciliegia, lampone e ribes

Temperatura di Servizio: 15 °C / 59 °F

Vita media del Vino: Vino giovane da consumarsi preferibilmente entro i primi anni di vita.

Abbinamenti gastronomici: Classico vino da accompagnare all’intera e ricca gamma di antipasti piemontesi: carne cruda all’albese, peperone ripieno, salame crudo e cotto, vitello tonnato… e sui primi piatti come tajarin e agnolotti, lasagne, pollame, involtini e spiedini.

Produzione annua media: 40.000 / 45.000 bottiglie

Bicchiere consigliato: bicchiere_vino