Denominazione: Denominazione di Origine Controllata

Vitigno: Nebbiolo 100%

Zona di produzione: Dal comune di La Morra, dalla raccolta delle uve di piante giovani (meno di 15 anni) dei vigneti di Nebbiolo da Barolo nel comune di La Morra.

Epoca di raccolta: Fine settembre / inizio ottobre.

Resa per ettaro: 49 Hl/Ha – 6500 bottiglie/Ha

Vinificazione: Macerazione in vasche d’acciaio inox per ¾ giorni poi svinatura e fine della fermentazione per ulteriori 10/12 giorni.

Affinamento: Affina in fusti di rovere di varie capacità. Imbottigliato in estate e commercializzato dopo 2 mesi di bottiglia.

Caratteristiche Organolettiche: Dal colore viola acceso di media intensità, dona profumo di lampone, fragola e violetta. Fresco e robusto, dal sapore pieno e tannino dolce.

Temperatura di Servizio: 16 °C / 59 °F

Vita media del Vino: Vino che da consumarsi preferibilmente nei primi anni di vita ma che ha buone capacità di invecchiare anche fino a 10 anni.

Abbinamenti gastronomici: Ottimo per accompagnare agnolotti con ragù, risotti succulenti, fettuccine, la classica finanziera piemontese, l’inera gamma di carni, dalle costolette di vitello o d’agnello al capretto arrosto, alla faraona con funghi, al coniglio con peperoni al rognone di vitello.

Produzione annua media: 33.000 / 38.000 bottiglie

Bicchiere consigliato: bicchiere_vino